jet-growtingLa tecnica del trattamento Jet Grouting consente il miglioramento delle caratteristiche meccaniche e di permeabilità del terreno.
I trattamenti colonnari Jet Grouting, in funzione delle modalità di iniezione della miscela, si distinguono in: Sistemi di Jetting monofluido (solo miscela cementizia), Sistemi di Jetting bifluido (aria compressa e miscela cementizia), Sistemi di Jetting trifluido (acqua, aria compressa e miscela cementizia).
Tutte le tecniche Jet Grouting prevedono una prima fase di perforazione seguita da una fase di risalita e rotazione con simultanea iniezione, ad alta pressione, di volumi controllati di miscela cementizia attraverso degli ugelli collocati lungo la batteria di aste infisse nel terreno.
Il metodo più usato in Italia è il Sistema Monofluido, l’iniezione cioè della sola miscela cementizia.
La disgregazione del terreno avviene quindi attraverso l’azione della miscela che ha anche funzioni di stabilizzazione.
Con questo metodo si possono realizzare colonne con diametro variabile da 400 a 800 mm, a seconda delle caratteristiche del terreno ed in relazione ai parametri operativi impegnati.